Si aprano le danze!

Una dolce melodia si diffonde nell’aria, e sulle sue note esperti danzatori guidano le loro dame con passo sicuro: è il gruppo del Danzar festoso, sempre pronto ad allietare la festa con raffinate coreografie, allegri balli e tanta passione! 

Tra inchini e giravolte, le loro esibizioni riportano in vita l’antica tradizione delle danze medievali, sia nobiliari che popolari. Delicatezza, eleganza e armonia si fondono in un perfetto connubio di folclore e passato, richiamando i più bei piaceri della vita di corte.

Tutto è quasi pronto … fra poco si torna in scena … 

Una visita al contado

Per immergersi appieno nell’atmosfera medievale, non può mancare una visita al villaggio dei contadini. 

Un piccolo accampamento dal fascino rurale, dove i popolani si dedicano alle attività quotidiane, come accendere il fuoco, preparare il pane, lavorare il legno. 

Sono tanti lavori da sbrigare, mentre i bambini si sfidano allegri con i giochi e i passatempi dell’epoca: sono certamente loro a divertirsi di più!

Giullari et focolieri de Petracha

Giocolieri, equilibristi, mangiafuoco e saltimbanchi!
Sono i giovani artisti del gruppo Giullari et Focolieri di Petracha, sempre pronti a dilettare ed intrattenere il pubblico con le loro abilità. E dopo elaborate acrobazie e giochi di destrezza, al calar della notte, eccoli con coraggio dominare le fiamme, raccontando attraverso il fuoco i miti e le leggende del passato.

Lo spettacolo di fuoco è di certo uno dei momenti più magici e suggestivi di Peraga Medievale, accorrete a scoprire la nuova realizzazione nelle serate di venerdì e domenica. 

Tutto è pronto per riaccendersi

La bottega del sarto

Opificium era il nome con cui nel Medioevo si era soliti indicare una bottega di sartoria. All’interno, i mastri bottegai tagliavano le vesti con l’aiuto di apprendisti specializzati che rifinivano gli abiti.

Il mestiere del sartore nasce proprio in epoca medievale: si trattava di artigiani dotati di grande maestria e precisione, che riuniti in corporazioni si tramandavano conoscenze e tecniche approfondite. Era considerato un lavoro di grande prestigio, poiché, per rispondere alle sontuose richieste dei signori e delle dame nelle corti, maneggiavano le stoffe più fini e preziose.

Una panoramica su quella che era un’arte manuale delle più rinomate, con i suoi segreti, aneddoti e curiosità. Tra gli attrezzi del mestiere, tradizioni e accessori, scopriamo insieme quali erano lo stile e le mode del 1300, dalla sobrietà popolana allo sfarzo nobiliare.

Potete trovare la nostra bottega nella corte adiacente la Servitù de Passaggio.

I Musici et Sbandieratori de Petracha

Ecco che s’ode il potente ritmo di tamburi, e nel cielo volteggiano fiere le bandiere! 
Tra le mura dell’antico borgo spiccano con orgoglio i colori blu e oro del gruppo Musici et Sbandieratori de Petracha, che con entusiasmo tornerà ad accompagnarci in questi 3 giorni di festa! Musica e spettacolo allieteranno l’atmosfera di questa rievocazione storica, tra elaborate coreografie ed emozionanti esibizioni.

Il gruppo Musici et Sbandieratori de Petracha attende ancora una volta di stupire il suo amato pubblico!

Sforate le bandiere e prelevate i tamburi … si torna in scena