Alle armi!

A Peraga improvvisamente l’aria si riempie di suoni: una moltitudine di mercenari sta arrivando per accamparsi nei prati che circondano il castello. 

Tende, ripari, tavoli, panche e giacigli stanno per essere approntati per gli armati e per le famiglie che li seguono. E tutto questo fervore darà vita ad un grande accampamento sul quale garriranno al vento colorati vessilli, che riproducono le insegne dei vari capitani.

Gli uomini cureranno i loro armamenti, le donne svolgeranno le loro attività quotidiane, come sempre ma sapendo già che, prima o poi, sarà il momento dello scontro e la apparente quiete farà posto alla tempesta…

…Chissà quale sarà l’epilogo.

Quattro contrade, un solo vincitore

Dopo il giuramento di fedeltà alla casata dei Da Peraga, si dia inizio al Palio delle Contrà!

Peraga, Bagnoli, Santa Maria e Tre Spigoli: le 4 contrade hanno già scelto i propri campioni e stanno per darsi nuovamente battaglia nel campo del Castello! La competizione è agguerrita e ogni squadra punta alla vittoria, ma solo una vedrà il proprio colore affiancare l’effige del Bonaventura per un altro anno!

A mettere alla prova gli impavidi contradaioli saranno cinque ardue sfide: calcio fiorentino, corsa dei giganti, strappo dei canapi, volo della bisaccia e presa dell’uovo, da affrontare con abilità, scaltrezza e non poca fortuna.Vedremo Peraga primeggiare nella disfida per l’ennesimo anno, o le altre contrade riusciranno a fermare la sua avanzata? Per saperlo, vi diamo appuntamento a sabato 4 giugno!

Tenzone degli sbandieratori

Un evento unico ad aprire la nuova edizione di Peraga Medievale! Accorrete tutti per assistere ad un’emozionante esibizione degli sbandieratori, che per la prima volta si sfideranno tra loro in una gara a coppie in cui dovranno dimostrare il loro talento nell’arte della bandiera! Quali giovani atleti porteranno a casa la vittoria, chi riuscirà a stupire maggiormente il pubblico e i giudici con la propria grazia e le proprie evoluzioni?

Impegno, tecnica e armonia sono i valori di quest’antica disciplina, che il gruppo rinnova ogni giorno esibendosi con energia e vigore. 

Duello emozionante che avrà luogo nella serata di venerdì 3 giugno dalle ore 20.00! 

Le taberne

Genti stanche e viandanti in cerca di ristoro! Venite a rifocillare il corpo e la mente presso le nostre accoglienti taberne! 

Alla “Servitù de Passggio” troverete dissetanti bevande e panini caldi in abbondanza, riccamente farciti di luganega, porchetta, salse e verdure per deliziare il vostro palato.

Se avete voglia del classico alla “Taberna dei Pazzi” troverete primi piatti, grigliata e altri succulenti piatti della tradizione.

Leggi tutto “Le taberne”

Torte e dolci sapori all’ Offelleria

Per deliziare lo stomaco e rinvigorire la mente, sostate in Offelleria, l’antica pasticceria medievale! 
Potrete trovare torte e dolci d’altri tempi, come la Zonclada, il Biancomangiare e la Torta de Pomi. Fatevi consigliare dalle esperte offelliere nel degustate sapori e leccornie dell’epoca, meglio se accompagnati da un sorso di Ipocrassum, un vino dolce e speziato.

Fermatevi quindi ad assaggiare prelibatezze tipicamente medievali, tratte dalle ricette caratteristiche del nostro territorio, per conoscerne la storia attraverso la gastronomia.