L’incendio del Castello

L’esercito veronese marcia contro Padova, guidato da Cangrande della Scala, e si lascia alle spalle un territorio devastato, tra macerie e distruzione: il popolo è stremato, l’esercito stanco, e la vittoria sembra sempre più lontana. Nulla sembra fermare l’avanzata nemica, e i pochi avamposti rimasti a difesa del territorio patavino stanno cedendo uno dopo l’altro.

Per non perdere la propria signoria, Iacopo da Carrara, signore di Padova, deve prendere una terribile decisione: per non lasciare ai nemici alcuna possibilità di rifornimento, dà l’ordine di bruciare le fortezze ritenute indifendibili.

Leggi tutto “L’incendio del Castello”

Alle armi!

A Peraga improvvisamente l’aria si riempie di suoni: una moltitudine di mercenari sta arrivando per accamparsi nei prati che circondano il castello. 

Tende, ripari, tavoli, panche e giacigli stanno per essere approntati per gli armati e per le famiglie che li seguono. E tutto questo fervore darà vita ad un grande accampamento sul quale garriranno al vento colorati vessilli, che riproducono le insegne dei vari capitani.

Gli uomini cureranno i loro armamenti, le donne svolgeranno le loro attività quotidiane, come sempre ma sapendo già che, prima o poi, sarà il momento dello scontro e la apparente quiete farà posto alla tempesta…

…Chissà quale sarà l’epilogo.

Anno domini 1319

Anno Domini 1319

È il luttuoso evento del 1319 che chiude ufficialmente l’edizione 2014 di PeragaMedievale.

I paesi di Peraga e Vigonza con i loro castelli dati alle fiamme ad opera dei Carraresi in uno spettacolo cardine per la manifestazione che vede ripercorrere il tragico fatto in uno spettacolo pirotecnico da lasciare con il fiato sospeso.

PeragaMedievale è FUTURO.