“Rivivere il Medioevo”

“Rivivere il Medioevo”
“Rivivere il Medioevo”

Questo il titolo della particolare edizione della mostra itinerante di PeragaMedievale: un percorso a ritroso nella storia della nostra e vostra festa.

Attraverso le tappe negli accampamenti, al castello, nelle corti e al villaggio del contado il nostro pubblico prenderà parte ad uno straordinario viaggio tra le varie edizioni di PeragaMedievale, portando con sè curiosità e aneddoti d’altri tempi: i Viaggi, l’Ars Nova, la Donna nel Medioevo, la Scrittura e molto altro ancora.

Leggi tutto

Per i più piccoli

Per i più piccoli
Per i più piccoli

Come di consueto, anche in questa ventesima edizione di PeragaMedievale un occhio di riguardo sarà dedicato proprio ai più piccoli, ai quali anno dopo anno si vuole trasmettere la passione per quest’epoca così lontana, ma allo stesso tempo così presente nel quotidiano comune.

PeragaMedievale propone allora numerose attività e laboratori creativi (clicca qui per info orari e prezzi) come gli scudi, le lanterne, il sale aromatico, il pane speziato e le spade, ma anche il Grande Torneo dei giochi medievali.

Leggi tutto

Le Gilde di PeragaMedievale

Le Gilde di PeragaMedievale
Le Gilde di PeragaMedievale

Inaugureranno la ventesima edizione di PeragaMedievale anche le botteghe di mercanti e artigiani con i loro prodotti tipici dell’età di mezzo: fragranze e saponi, sculture intagliate nel legno o nella pietra, ceramiche e terre cotte, cuoio, stoffe e spezie.

I bottegai di PeragaMedievale vi attendono, potrete ammirare e acquistare i loro splendidi manufatti già a partire da Sabato 1 Giugno e fino alla serata di Domenica 2 Giugno!

La bottega delle sarte

La bottega delle sarte
La bottega delle sarte

Opificium era il nome con cui nel Medioevo si era soliti indicare una bottega di sartoria. All’interno, i mastri bottegai tagliavano le vesti con l’aiuto di apprendisti specializzati che rifinivano gli abiti.

Il mestiere del sartore nasce proprio in epoca medievale: si trattava di artigiani dotati di grande maestria e precisione, che riuniti in corporazioni si tramandavano conoscenze e tecniche approfondite.

Leggi tutto

Il dono del fuoco

Il dono del fuoco
Il dono del fuoco

Non sarà certo l’oscurità ad impedire i nostri festeggiamenti!


Al calar delle tenebre, ecco che arde il fuoco, danzando a tempo di musica e incantando gli sguardi del popolo ammaliato.

A domarlo, i coraggiosi artisti del gruppo Giullari et Focolieri di Petracha, che tra elaborate acrobazie, figure misteriose e giochi d’abilità, andranno a raccontare una storia senza tempo: è il mito di Prometeo, titano che sfidò il potere degli dei.

Leggi tutto