Archivio Tag: mercato

Le Gilde di PeragaMedievale

Le Gilde di PeragaMedievale
Le Gilde di PeragaMedievale

Inaugureranno la ventesima edizione di PeragaMedievale anche le botteghe di mercanti e artigiani con i loro prodotti tipici dell’età di mezzo: fragranze e saponi, sculture intagliate nel legno o nella pietra, ceramiche e terre cotte, cuoio, stoffe e spezie.

I bottegai di PeragaMedievale vi attendono, potrete ammirare e acquistare i loro splendidi manufatti già a partire da Sabato 1 Giugno e fino alla serata di Domenica 2 Giugno!

Le corporazioni medievali

Le corporazioni medievali
Le corporazioni medievali

Un’altra imperdibile occasione a breve prenderà forma: la possibilità di conoscere ed ammirare da vicino le arti e i mestieri medievali, con la riapertura delle botteghe al mercato di PeragaMedeivale.

Passeggiando nel parco del castello ci si imbatterà infatti nelle figure dei mercanti e degli artigiani, che da sempre diffondono le loro tecniche, sapienze e consigli riguardo mestieri e prodotti di un’altra epoca: sculture di pietra e legno, ceramiche e terre cotte, cuoio e stoffe e tutto ciò che essi hanno abilmente saputo scovare e riproporre nel tempo.

Le botteghe saranno aperte durante le intere giornate di sabato 2 e domenica 3 giugno.

Venite a scoprirle!

Arti e mestieri a PeragaMedievale

Arti e mestieri a PeragaMedievale
Arti e mestieri a PeragaMedievale

Mercanti e artigiani riaprono i battenti a PeragaMedievale!

Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno imperdibile sarà l’occasione di conoscere gli antichi mestieri medievali, passeggiando per le botteghe nel parco del castello. Si potranno ammirare da vicino arti, mestieri e sapienze di un tempo: sculture di pietra e legno, ceramiche e terre cotte, cuoio e stoffe e tutto ciò che gli abili mercanti hanno saputo scovare e riproporre nel tempo.

Menta – Mentha piperita, rutundigloiria. Parti utilizzate: foglie.

Proprietà terapeutiche digestiva, antipruriginosa.

 

Arriva il mercante a PeragaMedievale

Arriva il mercante a PeragaMedievale
Arriva il mercante a PeragaMedievale

Alto in arcione eccovi il mercante,
barba a due punte e abito a colori,
cappello di pelliccia, e tra i migliori
i morbidi stivali che calzava.
Solennemente, spesso sentenziava,
in specie con riguardo a qualche affare:
“Da Olanda ad Inghilterra tutto il mare”
diceva “Va protetto ad ogni costo”

Che possiamo dire dei mercanti, gli itineranti per eccellenza? Anche nel tardo Medioevo, quando i grandi mercanti si sono sedentarizzati, continuano a spostare per via marittima e terrestre una infinità di fattorini, servitori, agenti e trasportatori di ogni genere.

A PeragaMedievale esiste un fitto gruppo di Mercanti provenienti da tutta la regione. Suppellettili, arnesi, cianfrusaglie e chincaglieria per esaltare la magia. Ed ecco dunque il falegname, lo scalpellino, il vasaio e la ceramista, il sarto e il calzolaio, il gioielliere e il venditore di pietre, l’arcaio, il fabbro e le scrivane… tutti pronti per esaltare i dì di festa.