Archivio Tag: armigeri

XIX Rievocazione de Petracha

XIX Rievocazione de Petracha
XIX Rievocazione de Petracha

A una settimana esatta dalla giornata di apertura della XIX edizione di PeragaMedievale, è giunta l’ora di tirare le somme. E’ stato un anno intenso, un anno di cambiamenti e transizioni, un anno di frenesia e non poche difficoltà. Qualcuno lo ha definito un “anno zero”, un punto di arrivo, ma anche uno di partenza. Un anno in cui qualcuno ci ha lasciato, ma molti altri sono entrati a far parte di questa grande, festosa famiglia, pronti a dedicarvisi e a mettersi in gioco. Un anno, 365 giorni per mettere in piedi questa straordinaria macchina che è PeragaMedievale. Sembrano così tanti, eppure se ce ne fossero altri ancora non basterebbero. Perché PeragaMedeivale è diventata una realtà così grande, così estesa e conosciuta, che a voltarsi indietro e a pensare da dove siamo partiti vengono i brividi. E allora un grande e sentito grazie va a tutti noi, il motore di questa festa: Consiglio Direttivo, volontari, figuranti, sarte, cuochi, baristi, mercanti, artisti, tecnici, fotografi, contradaioli, compagnie e alleati giunti da lontano. Ma un fragoroso ringraziamento va anche e soprattutto a colui che alimenta la scintilla che muove questo intricato macchinario: il nostro pubblico, quest’anno immenso più che mai. E’ per voi e grazie a voi che PeragaMedievale cresce, migliora, si evolve.

E con l’augurio che la passione che infiamma i cuori di questa grande famiglia non smetta mai di arderci nel petto, rinnoviamo l’appuntamento per l’anno prossimo, con la XX edizione di PeragaMedievale! 

GRAZIE A TUTTI!

La domenica di PeragaMedievale

La domenica di PeragaMedievale

Un minuto non basta… provare per credere!

Il sabato di PeragaMedeivale

Il sabato di PeragaMedeivale

Accendi l’audio, tutto il sabato di PeragaMedievale in un minuto!

PeragaMedievale è iniziata

PeragaMedievale è iniziata

Si è alzato il sipario su PeragaMedievale, la rievocazione storica più attesa dell’anno: genti da ogni dove, accorrete numerosi! Il Medioevo vi attende con i suoi Giochi e Passatempi… Vi proponiamo un riassunto della prima serata di festa.

Vi aspettiamo, buona visione!

A.D. 1319, Vigontino in fiamme

A.D. 1319, Vigontino in fiamme
A.D. 1319, Vigontino in fiamme

È il 1319 e Cangrande Della Scala brama di muovere guerra contro Padova, protetta dai suoi nemici Carraresi. Utilizzando un piccolo stratagemma, il Veronese guadagna il casus belli che gli avrebbe permesso di sguainare le armi in territorio patavino. Verona si prepara allora a flagellare Padova, dapprima chiudendola in una morsa letale con la conquista delle fortezze di Bassano e Cittadella, e penetrando poi nei sobborghi della città. In questo modo gli scaligeri avrebbero sbarrato qualsiasi via per rifornire la città ed essa sarebbe stata a costretta a soccombere.  Leggi tutto