Saperi del corpo, della salute e delle cure nel medioevo

Cardine dell’edizione 2017 sarà la salute, la medicina e la chirurgia nel Medioevo.

Aria completamente nuova in questa diciottesima edizione di PeragaMedievale.

Insieme ci tufferemo in quella vita medievale spesso considerata “pericolosa, inumana e breve”. I medici scarseggiavano e le terapie non erano sufficientemente efficaci, con molte differenze tra ricchi e poveri.

I metodi di cura non erano tantissimi e soprattutto vi era una certa maestria nella cura delle ferite e delle fratture, cosa assai utile viste le continue guerre. Ma di diagnosi precise e cure mirate, ancora non se ne parla. Nel medioevo la cura delle malattie si basa principalmente sull’utilizzo delle piante, dei minerali e sul riposo a letto. Gli unguenti e gli intrugli da prendere per bocca o da applicare sul corpo erano numerosi.

Oltre alle innumerevoli novità di questa edizione e che ci aiuteranno ad immergerci ancor più nel medioevo, non possiamo non incamminarci lungo i meandri di questa storia di scienza, storia che sarà narrata dalla figura di Pietro D’Abano, insegnante di medicina, filosofia e astrologia all’Università di Parigi e dal 1306 all’Università di Padova, e che si dedicò allo studio di altre scienze, oltre a quella medica, che riteneva fossero ad essa correlate: l’astrologia e l’alchimia.

Assieme a questo insigne maestro ci avventureremo in un percorso guidato che ci permetterà di conoscere più da vicino il vivere quotidiano dell’uomo medievale. Dal Castello, saremo accompagnati tra i popolani dove osserveremo il Giardino Dei Semplici ricco di erbe medicinali che nel Medioevo sorgeva all’interno di Conventi o Monasteri. Si proseguirà poi verso l’Accampamento Militare dove sarà il Cerusico, ovvero, il chirurgo dell’epoca a descrivere le varie operazioni che effettuerà sugli armati feriti. E infine tappa allo Scriptorium dove abili scrivane eseguiranno copie di antichi manoscritti con i rimedi utili per curare ogni malanno del corpo.

Una rinnovata manifestazione, una giornata in più per entrare maggiormente nell’atmosfera medievale, atmosfera che a Peraga si inizia a respirare già agli inizi di maggio.

Una manifestazione che sin dalla sua nascita ha saputo conferire valore ad un territorio da valorizzare!

Peraga … il paese che abbraccia la storia, è pronto ad accogliervi!

Il percorso guidato “la Medicina nel Medioevo”  si terrà:
venerdì e sabato con doppio turno  alle 16.00 e alle 18.00
domenica ore 10.30 e 18.30 con partenza dal Castello.