Gruppo amatoriale di Danze Medievali e Rinascimentali diretto dal maestro Marino De Zanetti, è nato nel 2012 con l’intento di far conoscere questa disciplina attenendosi ai trattati originali e alla contestualizzazione storica tipica del Medioevo. Ciò è costituito dalla notazione delle melodie, accompagnate da una propria coreografia. Le danze si suddividono in Popolari e Nobili. Quelle Popolari sono: le Branle des Chevaux, de les Lavandiers, de l’Officials, de la Montarde, Il Saltarello ecc; esse sono danze semplici basate su passi ritmici e figure ripetute, eseguite in girotondo o cerchio (le Carole) e in fila, momento in cui i danzatori si prendono per mano (le Farandole) esaltando l’aspetto gioioso e allegro della danza.

Nobili Danzar Festoso

Le danze Nobili come il Rostiboli Gioioso, la Dance de Cleves, l’Amoroso, l’Anello, le Petit Vriens, ecc, si contraddistinguono come la “bassodanza” nobile, misurata e lenta; evita salti, è a contatto con il suolo, esegue pochi passi ondeggiati, i danzatori sono due o tre per coreografia. Questa danza non era eseguita solo come passatempo o divertimento, ma anche come forma di corteggiamento.

Il “Balletto”, danza ricca di ritmi e tempi diversi, orgoglio delle corti italiane, diventa l’attrazione più attesa per l’originalità della pantomima, azione scenica muta, caratterizzata da una successione di gesti e di atteggiamenti a carattere farsesco.

Danzar Festoso

Il gruppo offre la possibilità di ricevere informazioni su regole teoriche, misure musicali e pratiche, al fine di far provare a tutti la magia della danza.

Per informazioni sul Gruppo Danzar Festoso scrivete a:
danzarfestoso@peragamedievale.org